Comunicazione&Informazione, si chiude la IV edizione. Prof.ssa Fatale: “Il racconto dei nostri giovani non si è fermato”

La lettera della prof.ssa Fatale: parole gentili e di gratitudine rivolte a chi ha reso possibile la continuazione dell’ambizioso progetto anche a distanza.

Con il termine delle lezioni, si chiude anche la 4°edizione del Progetto “Comunicazione&Informazione”, realizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale della Città di Noto, che ha permesso alle studentesse e agli studenti dell’Istituto d’Istruzione “Matteo Raeli” di Noto di partecipare a manifestazioni e spettacoli organizzati in città vestendo i panni di giornalisti, e di continuare a documentare gli eventi anche durante il lockdown, raccontando il mondo visto, stavolta, dalla finestra di casa.

Una chiusura a distanza, senza consegna di attestati, ma che trova il senso nelle parole di ringraziamento che la referente del progetto, la prof.ssa Corrada Fatale, con umiltà e grande sensibilità, ha voluto rivolgere a quanti, di anno in anno, continuano a esserci o si aggiungono alla “squadra”, permettendo di arricchire quell’archivio storico di Noto, realizzato da chi la città la vive con entusiasmo e slancio verso il futuro: i nostri giovani.

“Con questo ulteriore contributo chiudiamo la nostra quarta annualità. Purtroppo l’emergenza da Covid-19 ci ha impedito, come nei precedenti anni, di incontrarci e chiudere ufficialmente il Progetto “Comunicazione&Informazione” con la cerimonia di consegna degli attestati alle nostre studentesse e agli studenti nell’aula consiliare di Palazzo Ducezio.
Tirando le somme, posso affermare con orgoglio che anche quest’anno il progetto ha dimostrato compiutamente la sua validità. Discenti di tutti gli indirizzi hanno narrato eventi e momenti significativi della nostra istituzione scolastica e della nostra città, con precisione, puntualità e competenza. Voglio sottolineare che il loro racconto non si è fermato neanche in questo ultimo periodo così difficile da vivere e individualmente e come comunità scolastica.

Un grande, sincero ringraziamento va a voi, compagne/i di viaggio per la consueta passione e il profondo convincimento con cui avete seguito i nostri ragazzi e le nostre ragazze.
Grazie al nostro Dirigente Scolastico, dott. Concetto Veneziano, che, da sempre, crede in questo progetto e lo sostiene.
Grazie all’Amministrazione Comunale della Città di Noto, nella persona del Sindaco Corrado Bonfanti, per la sinergica collaborazione che si mantiene sin dalla prima ora.
Grazie al Sovrintendete del Teatro Tina Di Lorenzo, Salvatore Tringali, che ci ha accolto nel dietro le quinte di importanti rappresentazioni.
Grazie alla prof.ssa Angela Giliberto che ha curato la nuova, bellissima veste grafica del blog RaeliOggi, il contenitore all’interno del quale veicoliamo le notizie.
Grazie al giornalista Ottavio Gindoli che ci ha seguito con grande simpatia.
Un grazie infinito alla nostra giornalista del cuore, la prof.ssa Alessandra Brafa, che, nonostante tutto e contro tutto, con grande professionalità e competenza, cura e tiene le fila del progetto.
Un abbraccio affettuoso a tutte e a tutti con l’auspicio di poter rivivere nella “normalità ” questa esperienza anche nel prossimo anno”.

Ad Maiora!
Prof.ssa Corrada Fatale, Referente del progetto

In foto, la prof.ssa Corrada Fatale